La frase è chiara, in italiano e declinata al plurale: “Siamo innocenti”. Amanda Knox aveva dichiarato che avrebbe usato tutti i mezzi per dichiarare che non è stata lei ad uccidere Meredith, così questa foto è comparsa sul profilo twitter della ragazza americana. Come detto, il plurale non è messo lì a caso e include anche l’ex fidanzato Raffaele Sollecito, condannato con lei dieci giorni fa per il delitto di Perugia. La giovane, che nella foto indossa una t-shirt scura, si esprime cosi’ con un ‘selfie’ a circa dieci giorni dalla sentenza di condanna a 28 anni e 6 mesi di reclusione nell’appello bis per l’omicidio di Meredith Kercher. La foto è stata postata da Amanda sul suo profilo Twitter alle 2.35 ora di Seattle, 18.35 italiane dell’11 febbraio.

The following two tabs change content below.

Emidio

Amministratore a DiarioNet
Web Architect - Web Developer - Web Designer - Web Master - Blogger - Orientato a sinistra