Ebbene si, queste cose succedono anche nella nostra piccola Ascoli, sabato scorso, in una scuola elementare,  un episodio di bullismo ha fatto finire in ospedale un bambino di otto anni. Ricoverato per due giorni all’ospedale Mazzoni e dimesso con una prognosi di dieci giorni per varie ecchimosi e un trauma addominale, ora il bimbo sta meglio. L’aggressione sarebbe avvenuta all’interno del plesso scolastico, i genitori si sono rivolti all’avvocato Alessandro Scendoni per disporre la querela che verrà depositata a giorni. Sembrerebbe che il ragazzino non sia l’unica vittima di questo episodio, infatti anche i genitori di una bambina, che sarebbe stata colpita dai bulletti mentre cercava di difendere  il suo compagno, stanno pensando di rivolgersi alla giustizia. La cosa incredibile è che tutti i protagonisti di questa vicenda avrebbero solo 8 anni, i familiari riferiscono che gia durante lo scorso anno scolastico, il loro bambino era stato vittima di un episodio simile, sempre gli stessi bulletti lo fecero cadere a terra e anche in quella circostanza finì in ospedale per un ematoma vicino ad un occhio. Sabato scorso invece l’aggressione si sarebbe ripetuta con colpi alla pancia e calci alle gambe. Testimone anche un genitore che arrivando a scuola ha visto i tre bulletti che uscivano e si vantavano del gesto assurdo appena compiuto ai danni del loro coetaneo. Fa pensare molto questo episodio, dov’erano coloro che hanno il dovere di vigilare sulla sicurezza dei bambini a scuola? Penso anche ai genitori di questi “bulletti”, ma non mi esprimo, ognuno è libero di educare i propri figli come vuole…

The following two tabs change content below.

Emidio

Amministratore a DiarioNet
Web Architect - Web Developer - Web Designer - Web Master - Blogger - Orientato a sinistra