Un caso drammatico, che fa scalpore, quello che ha visto come vittima un disabile di Andria, legato a un tronco d’albero con diversi strati di scotch. Si tratta di opera “certosina” di un gruppo di ragazzi, probabilmente, che ha avuto la bella ‘idea’ di accanirsi sul pover’uomo. Lui infatti nel paese della provincia di Bari è conosciuto per i suoi problemi psichici e l’abuso di alcol. A volte si avvicina alle persone e forse questo l’ha reso la vittima perfetta di quello che sembra un atto di violenza senza un perchè. La foto è stata pubblicata su Facebook probabilmente dalle stesse persone che lo hanno ridotto così. L’immagine è stata ripresa da alcuni siti locali. La vittima – conferma lo stesso sindaco di Andria – è un alcolista cinquantenne con gravi problemi psichici. “Aveva una vita normale fino a vent’anni fa – racconta il primo cittadino – Poi ha perso il lavoro, si è separato e ora non può più neppure vedere i suoi figli. E’ seguito da servizi sociali e Asl – assicura il sindaco – Abbiamo provato a metterlo in qualche struttura, ma lui si oppone”. La vicenda, secondo gli investigatori, risalirebbe a circa due mesi fa e non si esclude possano essersi verificati altri casi simili. Il presidente del comitato del quartiere Europa, Savino Montaruli, scrive: “Non sappiamo se si sia trattato di uno scherzo, di un maledetto scherzo di pessimo gusto che potrebbe essere molto pericoloso se causasse stupida emulazione ma in ogni caso ritengo che sia opportuno che giunga un messaggio di scuse, anche attraverso i social network, per ridare dignità a un uomo che su qualche sito hanno definito ‘invalido’ ma che mi piace definire e chiamare fratello; un fratello dal volto gentile e umile che non ha mai fatto del male a nessuno”.

The following two tabs change content below.

Emidio

Amministratore a DiarioNet
Web Architect - Web Developer - Web Designer - Web Master - Blogger - Orientato a sinistra