Il contributo di autonoma sistemazione sta diventando una farsa. Siamo a novembre e  chi ha deciso di andare in affitto presso un altra abitazione e ha diritto al contributo ha dovuto pagare finora di tasca propria i mesi di agosto, settembre, ottobre e novembre. Un ritardo che mette a dura prova chi si è trovato in difficoltà con il terribile sisma del 2016 che ha colpito il centro Italia. Stamattina da fonti del comune apprendiamo che, salvo altre problematiche, (sticazzi) la Regione Marche dovrebbe versare il cas di agosto il 19 massimo 20 novembre al comune di Ascoli Piceno. Dopo di che bisogna mettere in conto i tempi tecnici che hanno le banche per fare il bonifico. Prendiamo come buona questa affermazione anche se ormai non crediamo più a niente. Non mi voglio dilungare sulle notizie che girano in rete riguardo al fatto che mancherebbero 43 milioni che la Regione aveva richiesto una volta esauriti i fondi disponibili per coprire tutte le spese arretrate e stimate fino al prossimo mese di dicembre. Sinceramente non mi importa niente. Diversamente sono preoccupato per come si sta gestendo questa faccenda, perchè come al solito in questo paese basta riempirsi la bocca di belle parole con le promesse, quando invece dovrebbero essere tutelati i diritti dei cittadini con i fatti.

The following two tabs change content below.

Emidio

Amministratore a DiarioNet
Web Architect - Web Developer - Web Designer - Web Master - Blogger - Orientato a sinistra