Il blocco Juventus, il trio romanista e quello laziale e i sopravvissutì di Milano. L’Italia dell’Euro 2016, tra promossi e bocciati dell’ultim’ora, è pronta a partire per la Francia dove, dopo l’ultima amichevole con la Finlandia (il 6 giugno a Verona), esordirà il 13 giugno contro il Belgio a Lione. A stupire nella lista scelta dal Ct Antonio Conte è la quasi totale assenza di giocatori di Inter e Milan: Eder e De Sciglio sono gli unici due provenienti dalle formazioni milanesi prestati alla Nazionale per l’Europeo. Si tratta di un record negativo assoluto per il torneo continentale considerando che solo al Mondiale del 1978, in Argentina, il capoluogo lombardo venne rappresentato da un numero così esiguo di convocati (allora furono chiamati il rossonero Maldera e il nerazzurro Bordon). Continua invece la lunga tradizione che vede tra gli azzurri un affollamento di giocatori bianconeri. Conte ne ha chiamati ben sette più l’aggregato Rugani, dal portiere Buffon alla mega-linea difensiva formata da Chiellini, Bonucci, Ogbonna e Barzagli, passando per il centrocampo con Sturaro e l’attacco con Zaza.

I 23 convocati
Questa la lista degli azzurri convocati per Euro 2016: Buffon, De Sciglio, Chiellini, Darmian, Ogbonna, Candreva, Zaza, Florenzi, Pellè, Motta, Immobile, Sirigu, Marchetti, Sturaro, Barzagli, De Rossi, Eder, Parolo, Bonucci, Insigne, Bernardeschi, El Shaarawy, Giaccherini. Aggregati: Benassi, Meret, Rugani, Zappacosta.

I numeri di maglia:
1 Buffon, 12 Sirigu, 14 Marchetti; 15 Barzagli, 19 Bonucci, 3 Chiellini, 4 Darmian, 2 De Sciglio, 21 Ogbonna; 5 Bernardeschi, 13 Sturaro, 6 Candreva, 16 De Rossi, 10 Thiago Motta, 8 Florenzi, 23 Giaccherini, 18 Parolo; 17 Eder, 22 El Shaarawy, 11 Immobile, 20 Insigne, 9 Pellè, 7 Zaza;

The following two tabs change content below.

Emidio

Amministratore a DiarioNet
Web Architect - Web Developer - Web Designer - Web Master - Blogger - Orientato a sinistra