Franco Battiato è il nuovo assessore regionale alla Cultura. Il cantante catanese ha deciso di accettare l’offerta del neo-presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta. A Palazzo Platamone, a Catania, Rosario Crocetta arriva accompagnato da Franco Battiato. L’annuncio adesso è ufficiale, e, quanto pare, il nuovo assessore ha tutte le intenzioni di dare nuovo lustro all’attività culturale siciliana, parlando di “riscatto”. Rinuncerà allo stipendio di assessore, il noto cantautore siciliano il cui obiettivo dichiarato è quello di organizzare eventi che portino la Sicilia allo splendore internazionale. «Scendo in campo volentieri – ha spiegato Battiato – seppur parzialmente, perché non posso e non voglio cambiare mestiere. La parola assessore mi offende, preferisco essere chiamato Franco». Precisando al presidente Crocetta di godere «della libertà di organizzare eventi che mettano in contatto la Sicilia con il resto del mondo», Battiato dichiara: «Non faccio politica e non voglio avere a che fare con politici».
Durante una conferenza stampa, alla quale partecipa l’artista, che abita a Milo, paesino alle pendici dell’Etna, il il neo governatore eletto Rosario Crocetta, annunciando la nomina a assessore alla Cultura dell’artista catanese, ha dichiarato «Questa Regione si riprenderà, ma per fare questo i siciliani devono trovare il coraggio, la forza e l’impegno come sta facendo in questo momento Franco Battiato il quale sta mettendo tutto l’amore che ha per la sua terra».

The following two tabs change content below.

Emidio

Amministratore a DiarioNet
Web Architect - Web Developer - Web Designer - Web Master - Blogger - Orientato a sinistra