Ancora poche ore di attesa, poi finalmente ci sarà anche l’ufficialità: è Giampiero Ventura il tecnico designato alla successione di Antonio Conte, che lascerà la panchina azzurra dopo l’Europeo di Francia per accasarsi al Chelsea. “Domani è il giorno nel quale indicheremo il nuovo ct della Nazionale – ha ribadito il presidente della Figc Carlo Tavecchio, alla vigilia del consiglio federale che sancirà la nomina – Sarà Ventura? Potrebbe anche essere”. L’accordo economico è già stato perfezionato: al tecnico ligure andranno 1.3 milioni di euro all’anno, senza bonus in caso di qualificazione a Russia 2018, risultato che evidentemente la Federazione considera obiettivo minimo. “Io voglio solo dire che abbiamo fatto un percorso e stiamo arrivando a un ct che domani annunceremo, senza trionfalismi – aggiunge il presidente federale da Verona, a poche ore dalla sfida tra Italia e Finlandia – Nostalgia di Conte? Sì ce l’ho anche se lo sapevo da prima che sarebbe andato via. Noi abbiamo fatto con lui un contratto di due anni sapendo che al termine ci avrebbe lasciato. Era chiaro, era scritto”.

The following two tabs change content below.

Emidio

Amministratore a DiarioNet
Web Architect - Web Developer - Web Designer - Web Master - Blogger - Orientato a sinistra