Morta a causa di uno shock allergico per aver baciato il suo fidanzato. È la triste storia della 20enne canadese Myriam Ducre-Lemay che pur essendo a conoscenza di essere gravemente allergica alle arachidi non sapeva che il nuovo ragazzo le aveva appena mangiate. La ragazza infatti frequentava da poco l’uomo e non gli aveva rivelato la sua problematica così i due si sono baciati dopo che il ragazzo aveva mangiato burro di arachidi con conseguenze drammatiche per la 20enne. Myriam Ducre-Lemay è deceduta quattro anni fa a Montreal ma la sua storia ora è stata  raccontata dalla madre che vuole mettere in guarda tutte le persone con allergie dalle possibile conseguenze che questo problema può portare se non si pone sempre molta attenzione. I due erano tornati a casa di lui dopo una festa quando l’uomo decise di fare uno spuntino con panino e burro di arachidi. Subito dopo baciò la ragazza senza dirle cosa avesse mangiato perché non sapeva della sua allergia. Poco dopo Myriam iniziò a sentirsi male e furono  allertati i soccorsi ma nonostante il trasporto in ospedale per lei non c’è stato nulla da fare. “La parte più importante del gestire le allergie è che si deve sempre informare le persone” ha spiegato ora la madre della ventenne, ricordando inoltre l’importanza di portare sempre con sé un autoiniettore di epinefrina da usare in caso di shock.

The following two tabs change content below.

Emidio

Amministratore a DiarioNet
Web Architect - Web Developer - Web Designer - Web Master - Blogger - Orientato a sinistra