13921096042950

Sono arrivati ad Ascoli i commercialisti bolognesi dello studio Tamburrini ai quali il nuovo patron del club bianconero Francesco Bellini ha delegato la valutazione degli introiti economici che serviranno da qui alla fine del campionato per portare avanti l’ordinaria amministrazione. Giovedì i nuovi soci si recheranno dal notaio Silenzi per formalizzare l’acquisizione del ramo aziendale dell’Ascoli, avvenuto nell’asta del 6 febbraio scorso. Intanto il neo direttore generale del club, il torinese Gianni Lovato, uomo di fiducia di Bellini, sta valutando le nomination per il ruolo di responsabile del settore giovanile, un vero tesoro dell’Ascoli. Si punterà molto sui giovani, cercando di replicare quel “modello Udinese” che sembra aver conquistato i cuori della nuova proprietà. Un settore giovanile nel quale deve tornare all’ordine del giorno la meritocrazia, scrive il Corriere Adriatico di mercoledì. Riguardo alla prima squadra, la nuova proprietà sta valutando i nomi per la figura di direttore sportivo. Sempre il Corriere Adriatico dà la notizia che l’ex bomber dell’Ascoli “Sasà” Bruno ora al Modena domenica scorsa era in curva sud insieme agli ultras ad assistere ad Ascoli-Grosseto. “Tornerei all’Ascoli anche gratis”, ha dichiarato al portale Ascoli News. Intanto per la trasferta di Salerno gli Ultras 1898 allestiscono un autobus: il numero per le prenotazioni telefonare è 342 1978232. Ci sarà l’iniziativa “Porta un Amico”.

sintesi da Corriere Adriatico – Anna Rita Marini

 

The following two tabs change content below.

Emidio

Amministratore a DiarioNet
Web Architect - Web Developer - Web Designer - Web Master - Blogger - Orientato a sinistra