bf2493fcf2f62a6c311b9b1fbb14afe1Un altro pezzo di industria italiana viene venduta, stavolta è toccato alla Indesit che verrà rilevata per il il 60,4% dalla società statunitense Whirlpool. Il prezzo di acquisto è pari a 11 dollari per ogni azione di Indesit, per un prezzo totale di acquisto previsto pari a euro 758 milioni di dollari. Per il resto delle azioni, la società Usa lancerà poi un’opa. La previsione che le operazioni si perfezionino entro la fine del 2014. L’acquisizione del controllo di Indesit è soggetta all’autorizzazione del Tribunale di Ancona e delle autorità antitrust ed è previsto che venga conclusa entro la fine del 2014. «Ci aspettiamo che questa opportunità posizioni il nostro business europeo su un percorso di crescita e di continua creazione di valore insieme a una società di riconosciuto standing e affermata quale Indesit» ha affermato Jeff Fettig, presidente e chief executive officer di Whirlpool Corporation. «Riteniamo – ha aggiunto – che questa acquisizione ci posizionerà in maniera ideale per una crescita sostenibile in un mercato altamente competitivo e sempre più globale quale quello degli elettrodomestici in Europa». «L’accordo annunciato oggi ha l’obiettivo di dotare Indesit di tutti gli strumenti per costruire un futuro solido e sostenibile», ha detto Gian Oddone Merli, amministratore delegato di Fineldo. «Ci attendiamo che questa operazione ci permetta di creare una società di elettrodomestici più efficiente in Europa, che possa creare maggior valore attraverso un miglior utilizzo delle risorse e una complementarietà di posizione geografica, prodotti, marchi e sistema distributivo» ha affermato Marc Bitzer, Presidente dell’area Nord America ed Europa, Medio Oriente e Africa (EMEA) di Whirlpool. 

The following two tabs change content below.

Emidio

Amministratore a DiarioNet
Web Architect - Web Developer - Web Designer - Web Master - Blogger - Orientato a sinistra