napolitano_1

Giorgio Napolitano ha accettato la ricandidatura al Quirinale. I maggiori partiti politici hanno fatto un forte pressing al presidente uscente affinchè accettasse di riproporsi per un “bis”. Napolitano in mattinata aveva ricevuto Bersani Berlusconi Monti e una delegazione di presidenti di regione. Gli era stato rivolto un caldo appello a riconsiderare le ragioni da lui piu volte indicate di indisponibilità ad una ricandidatura. Giorgio Napolitano si era preso un paio d’ore per decidere e alla fine ha detto si:

“Non posso sottrarmi a un’assunzione di responsabilità verso la nazione”

“Nella consapevolezza delle ragioni che mi sono state rappresentate, e nel rispetto delle personalità finora sottopostesi al voto per l’elezione del nuovo Capo dello Stato, ritengo di dover offrire la disponibilità che mi è stata richiesta”. Così il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano dice sì alla ricandidatura. “Naturalmente, nei colloqui di questa mattina, non si è discusso di argomenti estranei al tema dell’elezione del Presidente della Repubblica. Mi muove in questo momento il sentimento di non potermi sottrarre a un’assunzione di responsabilità verso la nazione, confidando che vi corrisponda una analoga collettiva assunzione di responsabilità” aggiunge il capo dello Stato.

The following two tabs change content below.

Emidio

Amministratore a DiarioNet
Web Architect - Web Developer - Web Designer - Web Master - Blogger - Orientato a sinistra