Massima allerta a Bruxelles. Tutti gli agenti sono stati mobilitati dopo che gli 007 hanno diffuso informazioni che davano il super-ricercato Salah Abdeslam, il terrorista artificiere della strage al Bataclan di Parigi, in giro per Anderlecht nella capitale belga. Intanto, secondo la stampa locale, alla fine di ottobre l’uomo sarebbe stato visto in diversi locali gay. Ora è ricercato anche dall’Isis: “Salah è un vigliacco”. E’ il quotidiano “La Libre” a riferire la notizia secondo cui il 26enne Salah Abdeslam sarebbe stato notato a Bruxelles in bar e discoteche della comunità omosessuale. Secondo il giornale, inoltre, nella giornata di lunedì 16 novembre la polizia belga avrebbe anche sentito diversi titolari di locali su questo fatto. Tra le ipotesi c’è quella che frequentasse quei locali per riuscire a reperire facilmente documenti di identità e passaporti. La seconda possibilità è che stesse monitorando quei luoghi ritenuti “immorali” dai fondamentalisti islamici. Intanto emerge che Salah, alla fine dell’estate, sarebbe transitato in Italia, probabilmente nel nord-est. Il terrorista avrebbe intanto assunto una nuova identità: Yassine Baghli. Lo sostengono gli investigatori francesi, che hanno diffuso un identikit alle polizie europee. Stando a quanto riporta El Mundo, che cita fonti dell’antiterrorismo di Madrid, il nuovo “look” di Salah comprende occhiali da nerd e una parrucca. Salah Abdeslam sarebbe braccato, oltre che dalle polizie di tutta Europa, anche dall’Isis stesso per “vigliaccheria”. Una fonte degli inquirenti francesi, citata dal quotidiano britannico The Independent, ricorda infatti che Salah, al contrario del fratello Brahim, non ha azionato il suo corpetto esplosivo e non avrebbe completato il suo lavoro con il martirio finale.

The following two tabs change content below.

Emidio

Amministratore a DiarioNet
Web Architect - Web Developer - Web Designer - Web Master - Blogger - Orientato a sinistra