Terribile tragedia nel tardo pomeriggio di domenica nel comune di Rosolini, in provincia di Siracusa. Un bambino di otto anni infatti è morto dopo essere rimasto vittima di un gravissimo incidente mentre stava facendo un giro a bordo di un calesse trainato da un asino. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, il piccolo, Vanni Di Mauro, era salito sul calesse condotto da un vicino di casa per un giro in contrada Timparossa quando, per cause ancora da accertare, l’asino si è improvvisamente imbizzarrito iniziando a correre. Il proprietario del calesse e dell’animale è stato immediatamente sbalzato a terra mentre purtroppo il piccolo è caduto ma è rimasto impigliato nel carretto ed è stato trascinato sulla strada per parecchi metri finendo infine contro un trattore. Quando finalmente si è liberato, il bambino è stato immediatamente soccorso ma purtroppo per lui non c’èra più niente da fare. La caduta dal calesse e il trascinamento gli hanno causato ferite letali ed il bimbo è morto poco dopo nonostante il tentativo di rianimarlo dei sanitari del 118. Il vicino di casa del piccolo, anche lui sbalzato a terra, invece ha riportato solo qualche contusione e dopo le medicazioni al pronto soccorso è stato dimesso. L’uomo è stato già ascoltato dai carabinieri di Rosolini che su ordine della Procura della Repubblica di Siracusa ora indagano sul caso per ricostruire l’esatta dinamica dei fatti ed eventuali responsabilità sulla morte del bambino.

 

The following two tabs change content below.

Emidio

Amministratore a DiarioNet
Web Architect - Web Developer - Web Designer - Web Master - Blogger - Orientato a sinistra