Le mani tra i capelli, quasi a non crederci, le lacrime che rigano il volto mentre il pubblico applaude sulle note di “We are the Champions”, l’abbraccio a Maria che quasi sparisce tra le sue braccia e gli occhi lucidi di J-Ax: alla fine, Sergio Sylvestre, per tutti più semplicemente Sergione, ce l’ha fatta.

Lui, il gigante dal cuore d’oro e dalla potente e calda voce blues, ha vinto la quindicesima edizione di Amici alla fine di un’estenuante sfida, tra inediti e cover, contro la sua cara amica Elodie, la 25enne romana dai capelli fucsia, pupilla di Emma e data superfavorita alla vittoria.

Ma i pronostici questa volta non ci hanno azzeccato. Il pubblico, conquistato dalla dolcezza e da quella sua aria sempre un po’ malinconica, ha voluto premiare il 24enne talentuoso ragazzone californiano e il risultato è stato è stato un plebiscito: 61 per cento di voti per il “big boy” contro il 39 per cento andato a Elodie, che dopo aver firmato un contratto discografico con la Universal Music e rilasciato il suo album d’esordio lo scorso 20 maggio, si è dovuta “accontentare” del premio della critica.

Rispettivamente al quarto e terzo posto si sono piazzati Lele, il primo a uscire dai giochi, e Gabriele che ieri ha danzato con l’etoile Eleonora Abbagnato, ex coach di Amici. E come sempre a trionfare sul palco del talent show di Maria De Filippi sono state le emozioni: dalla passerella della conduttrice, vestita di rosso Valentino, con Giorgio Zacchia, piccola star di “Pequenos Gigantes”, a inizio programma sino al momento “C’è posta per te” con il commovente video a Emma Marrone per il suo compleanno e l’ingresso dal ledwall di Nek, Elisa e J- Ax sulle note di “Tanti auguri a te”.

Non sono mancate poi le polemiche con Anna Oxa che, dopo essersi dissociata nei giorni scorsi dalla comicità di Virginia Raffaele, ha dimostrato di non gradire molto lo stile dell’imitatrice che ieri, nei panni di un’esilarante Sabrina Ferilli, ha lanciato una frecciatina alla cantante: «Ringraziamo Anna Oxa perché è sincera e non recita, non ha mai finto di divertirsi. Grazie, quindi, per non essere stata con noi in questa edizione» ha esclamato la Raffaele. E la risposta non si è fatta attendere: «Sono cose già viste, sono qui, prova a farmi divertire», ha replicato la Oxa che, dopo un acceso battibecco con il giornalista Davide Maggio che sembrava nascondere vecchi dissapori mai risolti, non ha perso occasione di mettere in difficoltà la povera Elodie, interrogandola sui diritti SIAE delle canzoni scritte da Fabrizio Moro per lei. Esternazioni niente affatto gradite da Loredana Bertè, con la quale, secondo diversi rumor, sarebbe stata addirittura sfiorata la rissa, né dal Web, in particolar modo su Twitter dove è stata giudicata «inopportuna e fuori luogo».

The following two tabs change content below.

Emidio

Amministratore a DiarioNet
Web Architect - Web Developer - Web Designer - Web Master - Blogger - Orientato a sinistra