Segnatevi questa data, 19/01/2013. E’ lo stesso Kim DotCom, su Twitter, che ha annunciato il lancio di “Mega” esattamente dopo un anno dal suo arresto. Il nuovo servizio sarà piu grande dei suoi precedessori “Megavideo” e “Megaupload” e in grado di resistere a qualsiasi attacco, sia informatico che legale. Dopo un lungo iter giudiziario Kim Schmitz si appresta a vincere la sua battaglia legale, ma non si accontenta. Dal suo profilo Twitter scrive: “ANNOUNCEMENT: The new Mega will launche exactly 1 year after the raid”.  L’attesa dunque è per il 19 gennaio 2013. Il nuovo servizio si baserà su un sistema di crittografia dei dati, quando un utente “uppa” un nuovo contenuto, quest”ultimo viene criptato e gli vengono assegnate due chiavi, una per la decodifica dei file, l’altra per poterlo scaricare. Con questo metodo chi gestisce il servizio non potrà conoscere che tipo di file verrà caricato sui server, l’azienda in questo modo non potrà piu essere accusata di omessa rimozione di contenuti illeciti, Le Major comunque potranno sempre segnalare contenuti protetti da Copyright, e potranno chiederne la rimozione. Lo stesso DotCom ha assicurato che nella policy del servizio sarà espressamente chiarito il divieto assoluto di caricamento di contenuti protetti da Copyright. A quanto pare non sarà piu possibile sottoscrivere abbonamenti come su “Megaupload”, e a tutt’oggi non sono ancora note le modalità di condivisione. Non ci resta che aspettare il 13 Gennaio.

The following two tabs change content below.

Emidio

Amministratore a DiarioNet
Web Architect - Web Developer - Web Designer - Web Master - Blogger - Orientato a sinistra