Quando mondo virtuale e mondo reale si incontrano, non sempre gli effetti sono positivi. Anzi. Tante sono le persone che si conoscono in rete per poi incontrarsi di persona, ma spesso le delusioni non mancano. E talvolta, anche assurdi casi di cronaca, soprattutto se uno dei due usa violenza contro l’altra. E’ l’assurdo caso di un uomo e una ragazzina conosciutisi e sposatisi su Second life, mondo virtuale dove si possono creare tante identità. L’uomo, americano, sposato e residente in Portogallo, ha conosciuto su Second life una ragazzina milanese molto più piccola di lui. Avendo lui 64 anni e lei solo 13. L’uomo è arrivato nella città meneghina per incontrare la ragazzina due settimane fa, assieme alla moglie. Ma l’incontro tra i due si è rivelato tutt’altro che romantico: l’americano ha infatti abusato di lei in data, si presume, 14 maggio. La moglie probabilmente non era presente, affermando di essere fuori a fare shopping. Tuttavia, gli inquirenti stanno valutando se fosse a conoscenza di quanto il marito stesse facendo. Se la moglie sia, dunque, una sua complice. La violenza sarebbe avvenuta in un appartamento affittato a San Vittore. Un fatto agghiacciante per vari motivi. In primis, per le violenze dell’uomo su una ragazzina di cinquant’anni più piccola. Secondo, perché l’americano è già sposato ed è peraltro giunto in Italia proprio con la moglie. Ricordiamo che Second Life è una piattaforma lanciata sul web nel 2013 dalla società americana Linden Lab. Un mondo virtuale dove tutti possono costruirsi una propria identità di fantasia e vivere una vita parallela in rete. Fare le faccende di casa, lavorare, fare sport, avere figli, fidanzarsi, perfino, appunto, anche a sposarsi. Irene Grandi si ispirò a Secondo Life anche per il video di un suo pezzo di successo: Bruci la città. Second Life ebbe un grande successo nei primi anni di esistenza, per poi cadere un po’ nell’oblio. Fino a questa tragica notizia.

The following two tabs change content below.

Emidio

Amministratore a DiarioNet
Web Architect - Web Developer - Web Designer - Web Master - Blogger - Orientato a sinistra