Record di ascolti per la finale della  14ma edizione di Amici che chiude con il 34.20% di share e 6.536.000 telespettatori. Picco del 54% alla proclamazione dei vincitori, i The Kolors, che si aggiudicano anche il premio della Critica. Premio di Rtl 102.5 a Briga. Amici vince anche sul web, ottenendo il record italiano di cinguettii: solo nella finale di ieri sono 1.062.000 i tweet e l’hastag, #Amici14 domina la top ten di Twitter con la prima posizione nei trend topic nazionali e la seconda posizione in quelli mondiali. Nella finale del talent show di Canale 5, il cantante Stash, leader dei The Kolors e ha rappresentato il gruppo all’interno della scuola, ha battuto il rapper Briga. La band si aggiudica anche il premio della critica, del valore di 50.000 euro. La prima eliminata dal talent di Canale 5 è stata Klaudia, nello scontro diretto con Virginia. Alla ballerina albanese Maria De Filippi ha offerto però la possibilità di entrare nelle fila dei professionisti di Amici. Poi è stata la stessa Virginia – che ha conquistato il Premio Red Bull per un contratto al Teatro dell’Opera di Roma – a dovere cedere il passo a Stash, che ha battuto Briga. Al rapper romano è stato assegnato il premio di Rtl 102.5 “Sempre più amici” per il brano più votato dalla radio. Unici ospiti della serata Roberto Saviano, che ha parlato di donne, e la ballerina Eleonora Abbagnato.  “Speriamo che The Kolors non vadano a Sanremo. In questi anni con Amici abbiamo dato”. E’ la provocazione lanciata da Maria De Filippi, che torna a ribadire di non essere stata mai chiamata a condurre il Festival. “Ogni anno è la solita storia: se qualcuno di Amici va a Sanremo e vince è per il televoto, se va e non vince scatena comunque la polemica. Direi che per qualche anno non ci mettiamo piede e vinca chi deve vincere”, aggiunge la conduttrice di Canale 5 che tiene a salvaguardare i suoi pupilli. “E poi Stash and The Kolors cantano in inglese, quindi non sarebbero accettati”. Sull’ipotesi che ciclicamente la vuole sul palco dell’Ariston, smentisce ancora una volta: “Non l’ho mai chiesto, né me lo hanno mai proposto. Io non sono adatta ai ruoli istituzionali: anche alle convention di Publitalia chiamano sempre Gerry Scotti”, ironizza De Filippi.

Questo è il link per rivedere la finale di Amici andata in onda ieri sera.

http://www.wittytv.it/amici/venerdi-5-giugno-la-finale/542787/

Se scorrete lo streaming fino al minuto 2.31.50 vi ritroverete nel punto esatto che ieri sera ha fatto scatenare i social. In molti accusavano Stash, cantante dei The Kolors di aver cantato in playback, a differenza di Mattia Briga che avrebbe eseguito live tutti i suoi brani. Immediata la replica del cantante che, terminato lo show, ha subito negato di essersi esibito sulla base della sua voce registrata. Stash ha sottolineato di aver cantato e suonato i suoi pezzi rigorosamente dal vivo, proprio come il suo diretto sfidante, il rapper Briga. Secondo Stash c’è stato solo un problema tecnico durante la sua ultima esibizione. D’altronde durante una diretta che ricordo ha avuto una durata di circa tre ore un problema tecnico (in questo caso audio) è sempre dietro l’angolo. Ma a prescindere dalle polemiche, dal fatto che Stash abbia o no cantato in playback la sua vittoria è assolutamente meritata. Al termine dello show il cantante partenopeo durante la conferenza stampa ha dichiarato che non si aspettava di vincere. E ha continuato: “Affrontare il pubblico in maniera diretta dal palco sarà sicuramente una sensazione strana, speriamo positiva, ma penso di sì”. Loredana Bertè, coach di quest’edizione del talent, si è proposta addirittura di fare da corista al gruppo, testimoniando una volta di più la sua ammirazione nei confronti della band vincitrice del talent. La sensazione generale è che “abbia vinto chi doveva vincere”, al di là delle critiche.