Metorite cade in Turchia

C’è da dire a onor del vero che ultimamente di meteoriti ne stanno cadendo anche troppi sul nostro pianeta…

Una video camera di sicurezza ha registrato l’impatto di un meteorite fortunatamente caduto nel Mar Nero. Questo è accaduto nella notte del 12/12/12  quando un meteorite è caduto in mare vicino Persembe nella contea di Ordu. Il cielo si è illuminato a giorno e un leggero tremore si è verificato quando la meteora è caduta. Molti abitanti della contea sono andati in preda al panico e non è la prima volta che questo succede. Ricordiamo i lettori che proprio qualche giorno fa, un meteorite era caduto in Texas. Ora ci domandiamo, ma la NASA che sa tutto di tutto e tramite il NORAD controlla e eventuali detriti spaziali che potrebbero cadere sul nostro pianeta, cosa stanno facendo? Sembrerebbe che anche loro non sanno gestire questa situazione, infatti sono aumentati proprio in questo periodo di fine 2012, gli impatti meteoritici e le città potrebbero essere a rischio, anche se fino adesso la fortuna è stata dalla nostra parte, ma domani non si sa cosa potrà accadere. La National Academy of Sciences degli Stati Uniti, insieme con la NASA e molti altri scienziati, sono abbastanza preoccupati del fatto che la Terra (e il Sistema Solare) sta iniziando ad attraversare il centro assoluto della Galassia, chiamato anche fessura oscura (“spaccatura scura”), o Dark Rift nella Via Lattea, il cui epicentro sarà il il 21 Dicembre 2012. Il Dark Rift, o fessura scura, sarebbe piena di detriti spaziali, meteore, comete e da alcuni asteroidi e oggetti delle dimensioni dei pianeti. Questa “spaccatura scura” è il piano gravitazionale galattico della Via Lattea e nasconde le insidie di questa spazzatura spaziale.

http://www.youtube.com/watch?v=m256sEDq3nU
The following two tabs change content below.

Emidio

Amministratore a DiarioNet
Web Architect - Web Developer - Web Designer - Web Master - Blogger - Orientato a sinistra